Articoli
BANCA GENERALI
A novembre raccolta oltre quota 4,5 miliardi
05/12/2019

Nel mese l'istituto ha registrato una raccolta netta di 373 milioni, portando il totale da inizio anno a 4,516 miliardi. In forte crescita la consulenza evoluta (4,6 miliardi di masse sotto contratto). Le famniglie riprendono a investire nelle soluzioni gestite. Mossa: "Ci aspettiamo un mese di dicembre ancora forte per la raccolta e guardiamo con fiducia alle sfide per la prima parte del nuovo anno"

Nel mese di novembre Banca Generali ha raccolto 373 milioni di euro netti, portando il dato cumulato a 4,516 miliardi da inizio anno. La consulenza evoluta continua a crescere: 100 milioni a novembre che portano le masse complessive sotto contratto a 4,6 miliardi (2,3 miliardi da inizio 2019). "Un finale d'anno molto solido che ci proietta verso la parte alta degli obiettivi di
crescita che ci eravamo dati – commenta l'amministratore delegato dell'istituto, Gian Maria Mossa -. Nonostante i rischi di volatilità dietro l'angolo ci aspettiamo un mese di dicembre ancora forte per la raccolta e guardiamo con fiducia alle sfide per la prima parte del nuovo anno".
Il trend positivo dei mercati negli ultimi mesi ha spinto le famiglie a guardare nuovamente in direzione delle soluzioni gestite: si vede ad esempio con i dati di raccolta dei prodotti assicurativi, dove le tradizionali polizze di ramo primo hanno perso un po' di terreno a favore dei nuovi contenitori assicurativi ibridi di BG Stile Libero che nel mese hanno realizzato €130 milioni di nuovi flussi. Forte interesse anche verso i nuovi comparti della sicav Lux Im (216 milioni di raccolta a novembre, 1,9 miliardi da inizio anno). 

Autore: