Articoli
BANCA GENERALI
Perfezionata l’acquisizione di Valeur Fiduciaria
15/10/2019

L'istituto ha rilevato il 90,1% del capitale della boutique finanziaria elvetica attiva nel private banking. I venditori restano come soci di minoranza con il 9,9% ed entrano a far parte della nuova governance della società. Su quella quota, comunque, Banca Generali ha un'opzione di acquisto

Banca Generali ha effettuato il closing dell'acquisizione della boutique finanziaria elvetica Valeur Fiduciaria Sa di Lugano, rilevando il 90,1% del capitale. Il restante 9,9% resta in capo ai venditori che entrano nella nuova governance della società. Tuttavia Banca Generali ha anche un diritto d'opzione per l'acquisto della quota di minoranza. "L'operazione – spiegano dall'istituto - si inserisce nel più ampio percorso di internazionalizzazione e di crescita avviato da Banca Generali nel settore del private banking e finalizzato a rafforzare la gamma dei servizi offerti,
cui si aggiungono le competenze distintive di Valeur Fiduciaria nel settore del wealth management
(dove la società è attiva dal 2009)".
Ad assistere Banca Generali nell'operazione sono stati 5Lex in qualità di advisor legale e Kpmg come advisor finanziario. Lo studio Lucheschi di Lugani e Gentili & Partners hanno assistito invece Valeur Fiduciaria. 

Autore: