Articoli
BANCA GENERALI
Mossa: “Con Bg4Real a supporto della ripresa”
19/06/2020

L'amministratore delegato dell'istituto presenta la nuova piattaforma volta a a fare incontrare risparmio privato e pmi con soluzioni innovative di investimento. "Questa iniziativa migliora l'efficienza dei portafogli dei clienti e supporta la crescita sostenibile del Paese", spiega Mossa. Al via 8A+ Real Innovation, il Fia dedicato alle pmi innovative italiane ed europee

Sostenere la ripresa del Paese avvicinando il risparmio privato all'economia reale. Partendo da questo obiettivo Banca Generali ha messo a punto un programma di soluzioni e strumenti di investimento volto ad aprire "una nuova strada alle piccole e medie imprese italiane duramente colpite dalla crisi e a dare supporto ai progetti per la ripresa in Europa". L'emergenza Covid-19 ha determinato "un'accelerazione molto forte dell'interesse verso l'esigenza di avvicinare il mondo del risparmio privato all'economia reale" ed è giunto il momento "per far sì che l'investitore privato possa avere del valore nell'investire direttamente in soluzioni non necessariamente quotate", sostiene l'amministratore delegato di Banca Generali Gian Maria Mossa, presentando il programma denominato Bg4Real.
In particolare da oggi parte la distribuzione di un nuovo Fia (Fondo di Investimento Alternativo) non riservato (8A+ Real Innovation), dedicato alle pmi innovative italiane ed europee, che si rivolge alla clientela private con investimento minimo. Banca Generali preferisce non definire target di raccolta, ma "ci aspettiamo di superare i 100 milioni di euro", spiega l'a.d. Questa "non è un'iniziativa che ci sposta il conto economico - precisa Mossa - ma è volta a migliorare l'efficienza dei portafogli dei clienti e a dare un segnale concreto di supporto al Paese in una logica di crescita sostenibile". Mossa mette in evidenza come la pandemia "porterà una recessione violentissima mondiale e quello che preoccupa sono le polarizzazioni tra i settori economici". A fronte di comparti, come tecnologia e pharma "che usciranno più forti" ce ne sono altri che, "se ne usciranno, saranno completamente trasformati". E' dunque necessario svoltare trovando rapidamente "soluzioni strutturali" e mettendo in atto "scelte di visione", sottolinea Mossa, convinto che sia importante il coinvolgimento di "tutte le forze economiche per fare questo salto". 
Per quanto riguarda le nuove soluzioni della Banca, sono costruite "grazie anche all'importante supporto come anchor investor della capogruppo Generali" e sono state create dalla Sgr 8A+ Investimenti che contribuirà con una solida infrastruttura a questa iniziativa. Il nuovo fondo è composto al 70% da strategie di debito e per il restante 30% in partecipazioni azionarie di pmi innovative, selezionate in collaborazione con venture capital internazionali e centri di ricerca italiani ed europei. 

Autore: